Il primo approccio nel trattamento di una persona che si rivolge a noi è una fase molto delicata; non è esagerato dire che una buona percentuale di un’efficacia di un trattamento (di qualsiasi tipo) la si gioca nei primi istanti di “contatto”, quando le due persone iniziano ad interagire. Vogliamo dedicare una mattinata a cercare di analizzare ed acquisire strumenti su cosa fare e non fare in questa fase, per favorire il fluire della relazione d’aiuto finalizzata a poter dare il miglior contributo possibile.